8. YouTube

Social Media Marketing: YouTube

YouTube è una piattaforma efficace e facile da usare per fare video marketing per piccole e grandi aziende. Consente di proporre prodotti o persone in modo globale e gratuito. Personaggi come Justin Bieber, hanno iniziato a promuovere se stessi attraverso YouTube ed ora sono conosciuti in tutto il mondo.

YouTube è un luogo dove è possibile far conoscere se stessi, o i propri prodotti non solo agli utenti della tua stessa lingua ma anche a tutto il resto del mondo. Attraverso YouTube è possibile ottenere un’esposizione mondiale capace in pochi giorni di creare un effetto virale su Internet con conseguenze inimmaginabili.

Il trucco è quello di creare un video, caricarlo e condividerlo!

YouTube consente di monitorare il successo del video attraverso il numero delle volte in cui il video è stato visualizzato, attraverso i mi piace che si ottengono e attraverso i commenti che vengono lasciati. Questo permette di capire quale è la percezione del video tra il pubblico.

Quello che deve essere chiaro però è che non basta postare un video per ottenere successo. Ogni giorno vengono pubblicati centinaia di migliaia di video e distinguersi è un’operazione difficile. Ma non impossibile. Tutto passa attraverso una serie di passaggi che elenchiamo di seguito.

  1. CREAZIONE DEL CANALE Per avere un aspetto professionale della propria presenza su YouTube, è consigliabile creare un vero e proprio canale personale. YouTube ci consente di farlo e di personalizzarlo in un modo da ottimizzare la nostra presenza. Anche in funzione dei motori di ricerca.
  2. PRODUZIONE DEL VIDEO Fortunatamente, produrre un video discreto non è complesso come in un primo momento si è portati a pensare. È possibile trovare in rete applicazioni e manuali gratuiti che consentono a chiunque di creare il proprio video. Basta un telefonino e un’idea! Poi, una volta realizzata la versione finale basterà pubblicarlo.
  3. OTTIMIZZAZIONE DEI VIDEO PER YOUTUBE Pubblicare un video da sé non basta. Per aumentare la sua visibilità bisogna ottimizzarlo affinché aumentino le possibilità che il nostro video compaia prima dei concorrenti. Per fare questo è necessario adottare alcuni accorgimenti come quella di inserire le parole chiave più importanti sul titolo del video, sulla descrizione e sui tag che possiamo aggiungere.
  4. OTTIMIZZAZIONE DEI VIDEO PER GOOGLE Siccome, come di voi si saranno accorti, quando effettuiamo una ricerca su Google, capita che tra i primi risultati si ottengono dei link ai video pertinenti con la nostra ricerca, è ovvio che un altro aspetto a cui dobbiamo prestare molta attenzione è quella dell’ottimizzazione per i motori di ricerca. Uno dei metodi più efficaci è quella di creare una vera e propria campagna di link building verso il video in questione. Ottenere dei link verso un video, significa aumentare la probabilità che il video compaia su Google.

Accedi per commentare. Non hai un account? Registrati.