4.1. Perché è importante ottenere l’email dei visitatori

Diversi studi sul comportamento degli utenti online concordano sul fatto che un potenziale cliente non acquista un prodotto dopo una sola vista. Spesso, infatti, l’utente, prima di procedere con l’acquisto, torna a visitare il sito dove ha trovato il prodotto di suo interesse 5 o 6 volte.

I motivi perché accade questo sono molteplici. Ma il più importante è dovuto alla normale e giustificata diffidenza che un visitatore può avere nei confronti di un sito che non conosce e di cui non ha mai sentito parlare. Questo aspetto viene ovviamente meno se il visitatore conosce perfettamente il brand del sito (ad esempio Apple) oppure se ha già acquistato presso il sito rimanendo soddisfatto.

Quindi quello che serve è poter stabilire un rapporto di fiducia con i visitatori. I siti web che sono in grado di costruire una relazione di fiducia con i propri visitatori hanno molte più possibilità di generare più vendite.

Se tra le tue strategie di marketing non c’è quella che prevede la raccolta degli indirizzi email dei visitatori, allora stai perdendo una grandissima occasione. Collezionado le email, nei modi che verranno indicati di seguito, avrai la possibilità di costruire un rapporto di fiducia con i tuoi potenziali clienti aumentando così le possibilità di vendite in futuro.

Metti a disposizione dei tuoi visitatori uno o più metodi per inserire il loro indirizzo email. Un visitatore che fornisce il suo indirizzo si trasforma quasi sicuramente in un visitatore fedele.

Un visitatore che tornerà a trovare il tuo sito, un visitatore che leggerà i tuoi messaggi è un visitatore disposto ad acquistare i tuoi prodotti.

Argomento precedente

4. Ottenere nuovi prospetti

Argomento successivo

4.2. Landing Pages: cosa sono e a cosa servono

Accedi per commentare. Non hai un account? Registrati.