4.4. E-book gratuiti

Distribuire gratuitamente degli E-book, contenti informazioni di qualità, attraverso il proprio sito può sembrare un idea bizzarra, invece è uno degli strumenti più utilizzati per chi vuol raccogliere indirizzi email di potenziali clienti.

Vi è mai capitato di pensare che sarebbe bello poter provare un prodotto prima di decidere di acquistarlo?

Prima di spingere un visitatore a comprare, con il rischio di perderlo per sempre, è meglio cercare di stabilire con lui un rapporto di fiducia. Per questo, nella pagine che descriveno i tuoi prodotti, è utile mettere in evidenza la possibilità di testare una versione gratuita del software che state cercando di vendere, o un ebook contenente alcuni capitoli del corso che state promuovendo.

Il lettore che non è ancora deciso, potrebbe preferire inserire il proprio indirizzo per poter provare il prodotto senza impegni. Il modulo in questione dovrà essere realizzato nel modo giusto, in modo da inviare in tempo reale l’ebook promesso.

Ma come è possibile sperare in una vendita se poi regaliamo i nostri servizi solo in cambio di un indirizzo di posta? Beh, non è proprio così.

Supponiamo di vendere un e-book per un corso di addestramento per cani, come faccio a convincere il visitatore ad acquistarlo regalandone uno? In realtà l’e- book che verrà distribuito deve contenere una parte limitata dell’intero corso: Lo scopo finale è quello di far capire al visitatore la qualità e i benefici che si otterranno con il corso a pagamento.

In questo modo il visitatore avrà la possibilità di testare con mano il valore del corso, leggendo per esempio un paio di capitoli, convincendosi così ad acquistare il corso intero.

Ricorda di chiedere dunque in cambio dell’E-book gratuito l’indirizzo del visitatore, che successivamente contatterai per proporgli il corso a pagamento.

Accedi per commentare. Non hai un account? Registrati.