4.5. Google Suggest

Google Suggest è un sistema grazie al quale, inserendo un termine presso il campo di ricerca, il motore suggerisce in tempo reale altri termini pertinenti rispetto a quello utilizzato dall’utente.

Questo sistema suggerisce dei risultati che possono essere differenti rispetto ai termini suggeriti dall’altro tool di Google, il Google Keywords Tool.

Facciamo un tentativo e utilizziamo una keyword generica come può essere il termine aspirapolvere. Nel momento in cui abbiamo digitato alcune lettere della parola aspirapolvere, Google Suggest comincia a suggerire termini alternativi e pertinenti alla nostra ricerca.

Ecco l’elenco dei termini suggeriti da Google Suggest:

  • aspirapolvere dyson
  • aspirapolvere robot
  • aspirapolvere folletto

Tutti questi termini sono molto utili alla nostra ricerca perché ci indicano dei prodotti che contengono il marchio, il brand che produce l’articolo. E come abbiamo già detto, una ricerca di questo genere da parte di un utente indica la predisposizione all’acquisto.

In questo modo, in pochi secondi, abbiamo diversi spunti da cui partire e fare ulteriori verifiche. Saremo infatti in grado di conoscere il numero di ricerche effettuate in un mese con questi termini, valutare la competitività della nicchia e la presenza di programmi di affiliazione.

Da alcune nostre verifiche, abbiamo avuto modo di verificare che tutti i termini della lista indicano nicchie di mercato profittevoli. Non rimane che fare ricerche e studi più approfondite per creare una lista di diverse parole chiave e pianificare di conseguenza un sito destinato a generare traffico e vendite.

Argomento precedente

4.4. Micro nicchie super ricche

Argomento successivo

4.6. Metodo del confronto

Accedi per commentare. Non hai un account? Registrati.