Ecommerce Migliorare con la SEO
Come promuovere un e-commerce tramite i motori di ricerca? Il ruolo del consulente seo.

Perchè la SEO può cambiare in meglio la redditività di un e-commerce?

La visibilità sui motori di ricerca è fondamentale per intercettare l'utenza nel momento stesso in cui ha bisogno (e quindi cerca) un determinato articolo.
Certo nel 2017 i competitori sono tantissimi e i grandi market place (Amazon ad esempio) monopolizzano molti settori. Potresti quindi pensare che non ci sia spazio per il tuo commercio elettronico. In realtà lo spazio esiste se sei in grado (prima di affidarti ad una consulenza seo) di DIFFERENZIARE la tua offerta, il tuo prodotto e la tua azienda, di avere quindi una offerta (e di conseguenza un sito internet) che ti differenzia, altrimenti diventa molto difficile emergere sul mercato dell'on-line prima che sui motori di ricerca. L'altro aspetto fondamentale da tenere presente (prima della SEO) è il tuo target di riferimento, chi compra il tuo prodotto? Il tuo profilo ideale di cliente. Individuati questi due fondamentali aspetti per il tuo e-commerce sei pronto per conoscere come si sviluppa un consulenza SEO.

Le fasi principali di una consulenza SEO per e-commerce sono:

  • Analisi del sito e-commerce così da individuare eventuali problematiche lato sito internet (ad esempio problematiche tecniche di lentezza del sito, di usabilità dell'interfaccia, oppure problemi che impediscono al motore di ricerca di indicizzare correttamente le pagine, contenuti duplicati o fatti male ecc.)
  • Analisi delle chiavi di ricerca: questa parte è fondamentale, non si può prescindere da un'analisi di come il tuo prodotto viene cercato sulla rete dai tuoi clienti (o potenziali clienti) la consulenza SEO in particolare per l'e-commerce di una PMI che non disporrà di enormi capitali da dedicare al web marketing, deve lavorare molto sull'analisi per non sbagliare la strategia di visibilità sui motori di ricerca, in sinergia con l'azienda!
  • Analisi dei siti dei competitori: cosa fanno i competitors? Ci sono sezioni, idee sui contenuti interessanti? L'analisi è anche utile per rafforzare la differenziazione del tuo e-commerce
  • Lavoro di ottimizzazione dell'e-shop (un lavoro tecnico volto a migliorare l'architettura di navigazione del sito web, e curare tutti gli aspetti tecnici che Google consiglia ai webmaster) è un lavoro molto delicato specie se l'e-commerce è molto grande
  • Curare con grande attenzione le schede articolo: non c'è nulla da fare Google ama (ed amerà sempre di più) i contenuti utili all'utente! Fondamentale un lavoro sui contenuti che pensi NON solo alle chiavi di ricerca ma sopratutto alla soddisfazione dell'utenza per esempio andando a sistemare e rendere UTILI ed ESAUSTIVE le schede prodotto e le pagine dedicate alle categorie prodotto.
  • Blog: intercettare l'utente mentre sta cercando i nostri prodotti (o mentre cerca una soluzione ad un problema che un nostro prodotto risolve) è una delle attività più importanti per la SEO, ecco che dovrà essere pianificato con attenzione una strategia di contenuti dando SEMPRE LA MASSIMA ATTENZIONE ALL'UTENTE, lavorando bene per l'utente lavori bene anche per Google e la visibilità sui motori di ricerca del tuo e-commerce ne gioverà
  • Link interni: i link sono importanti va quindi curata con attenzione il "linking interno" al sito web ovvero come le pagine del tuo sito web sono linkate tra di loro per potenziare determinati "topic/argomenti" correlati al tuo e-shop.
  • Link esterni: una strategia di link earning (guadagnare link e citazioni da altri siti web verso il tuo e-commerce) è uno degli aspetti più importanti della strategia SEO. Un consulente SEO ti proporrà sicuramente una strategia per andare ad ottenere link verso il tuo e-commerce
  • Monitorare i risultati: se non si misura non è marketing. Ogni strategia di web marketing, e la SEO non fa eccezione, deve essere monitorata costantemente tenendo d'occhio i risultati ottenuti. Non dimenticare mai di chiedere al tuo consulente SEO di curare questa parte con la massima attenzione e di pianificare insieme (imprenditore e agenzia seo o consulente seo) come i risultati saranno monitorati (aumento clienti, aumento delle vendite, margini ecc.)
  • Pazienza e costanza: la seo è un lavoro anche di pazienza, non è possibile ottenere tutto in 3 mesi, diffida di chi propone (sopratutto oggi nel settore dell'e-commerce) risultati immediati
  • Niente scorciatoie: molti imprenditori potrebbero essere sedotti dalle "scorciatoie" ovvero da pratiche "miracolose" che i SEO possono a volte proporre per ottenere velocemente risultati, non lo fare, non cercare scorciatoie, pensa sempre all'utenza che visita il tuo sito web, ai tuoi clienti e lavora sempre per dare loro valore, ecco, se avrai in mente questo elemento saprai sempre se stai andando nella direzione giusta!
Newsletter